Domenica 28/10/2018  PORDENONE

I GESTI CHE PARLANO

Corso intensivo sulla Comunicazione Non Verbale

Presso: TALENT GARDEN PORDENONE
Piazzetta Ado Furlan, 4 | Pordenone

Orario: 10.00/13.00 | 14.00/18.00

Docenti: Sergio Omassi e Simone Cerri


LA LINGUA PIÙ ANTICA, CHE PARLIAMO IN TUTTO IL MONDO

Tutti noi ci portiamo addosso un bagaglio atavico di linguaggio non verbale, lo stesso che 2,5 milioni di anni fa avevano i nostri antenati come unica maniera di comunicare gli uni con gli altri, per esprimere interesse sessuale, paura, disgusto, gioia, affetto, sensazioni di pericolo, ecc. Non esisteva la parola, ma si comunicava ugualmente.

Saper leggere in tempo reale i segnali non verbali del proprio interlocutore durante il dialogo, è come avere a portata di mano un navigatore GPS che ci permette di scegliere la direzione giusta per la nostra argomentazione verbale (ciò che diciamo) e per calibrare la nostra comunicazione non-verbale a sua misura (come lo diciamo).

NON SI TRATTA DEL SOLITO CORSO SUL LINGUAGGIO DEL CORPO:
I PRURITI SARANNO PROTAGONISTI, NON TANTO LE POSTURE O LE MICROESPRESSIONI CHE PROBABILMENTE GIÀ CONOSCI

Una delle prime evidenze della materia è che l’essere umano, attraverso pruriti, auto-contatti, spostamenti del corpo e proiezioni verbali incontrollate, comunica all’ambiente ciò che realmente sta accadendo nel suo inconscio, al di là della menzogna: l’inconscio non mente mai.

Immagina di avere già questa conoscenza, di riuscire a capire cosa prova realmente il tuo partner, tuo figlio, il tuo collega o il tuo superiore.

Con le parole, spesso, facciamo... giri di parole, mentre l’inconscio è diretto, specifico, puntuale e sincero.

A volte non ci esprimiamo, non diciamo quello che pensiamo, ma il nostro corpo lo fa in continuazione, soprattutto nei momenti di tensione emotiva.

Avere in mano questo strumento e saperlo usare con etica, senza fini manipolatori, migliora qualsiasi relazione.

 

Quote d'iscrizione:

 

ISCRIZIONE PER 1 PESONA: € 60,00

ISCRIZIONE PER 2 PESONE: € 100,00

 

Temine Iscrizioni

è possibile iscriversi fino alla mezzanotte del 20 ottobre 2018

 

Scegli l'opzione

 

I FORMATORI

simone

SIMONE CERRI

Founder di Alta Relazione, si definisce un’Empathic Trainer.

Business Coach fortemente attratto dal Q.E. (Quoziente Emotivo) piuttosto che dal Q.I. (Quoziente Intellettivo), segue con grande interesse il mondo delle Start Up e l’evoluzione apportata dall’avvento del digitale al mondo del lavoro.

La sua metodologia di docenza è da sempre finalizzata all’Intelligenza Gruppale e tende ad aiutare le persone ad abbandonare la dimensione egoica per entrare in una visione più relazionale, in cui interessarsi a cosa prova l’altro.

Questo lo ha portato a diventare un punto di riferimento nella formazione interna di quelle aziende evolute che attuano un paradigma gruppale, e che desiderano che ogni componente del team sia connesso a una visione non meramente individualistica, ma fortemente integrata su un obiettivo comune.

Il suo più grande successo si sta tuttora realizzando con la creazione di una rete enorme di persone che nemmeno si conoscono tra loro e sono in continuo aumento, all’interno della social Company Cam.TV.

 Il suo motto:
Quando hai un’idea, prova a dirti “perché no?” anziché lasciare spazio ai “sì...però”.


Sergio Omassi

SERGIO OMASSI

Founder di Alta Relazione, si occupa di comunicazione a 360°. Aiuta le persone a comunicare meglio sia con se stesse che con gli altri.

Facilita le relazioni tra i componenti di un team, stimolando l’Intelligenza Gruppale, a beneficio dei risultati e del raggiungimento degli obiettivi.

Da vent’anni tiene corsi di formazione sul Linguaggio Non Verbale e sulla Comunicazione Relazionale Efficace.

Dal 2017 collabora con alcuni Istituti di Istruzione Superiore nell’ambito del ddl LA BUONA SCUOLA e tiene corsi di formazione per docenti all’interno del PTOF (Piano Triennale Offerta Formativa).

Affianca le Imprese nella costruzione e nel rafforzamento del brand, dalla scelta del nome e del logo per una start-up, alla creazione dell’immagine coordinata e alla sua coniugazione sui vari media con adeguati copywriting.

Aiuta i singoli, tramite il coaching one-to-one, a raggiungere obiettivi e a risolvere problemi.

Il suo motto:
Se non cerchi di migliorare, stai scegliendo di peggiorare.

 


 GCP 28 10 2018 Pordenone head

 

COSA IMPARERAI?

Cos'è l’empatia: le sue radici

I principi cardine dell’Intelligenza Emotiva

 Cosa sono le emozioni e quanto influiscono sulle nostre azioni?

 Le due istanze dell’essere umano: Ragione e Inconscio

 Come comunica l’essere umano?

 Cosa ci permette la conoscenza della Comunicazione Non Verbale (CNV)?

 Ambito famigliare

 Ambito professionale

 Menzogne e Autoinganni: come riconoscerne le tracce?

 Come e perché nascono i pruriti durante il dialogo?

 Le 3 classificazioni dei segnali non verbali: TENSIONE/RIFIUTO/GRADIMENTO

 Le 5 aree emozionali in cui si esprimono i segnali non verbali

 I 27 segnali di TENSIONE

 I 12 segnali di RIFIUTO

 I 15 segnali di GRADIMENTO

 I segnali di INCONGRUENZA tra pensiero logico e inconscio

 


 

IN QUALI AMBITI TRARRAI BENEFICIO?

family

RELAZIONI FAMIGLIARI

C'è un sottile confine tra il contrasto e il conflitto: i contrasti avvengono quando si hanno idee o punti di vista differenti, ma con un dialogo adulto si possono dirimere; viceversa il territorio dei conflitti è quello da cui è difficile tornare indietro. Saper gestire le proprie emozioni ed essere in grado di capire quelle del partner, del figlio, di un fratello o di un genitore, può portare a risultati sicuramente più costruttivi.

 

couple

RELAZIONI PASSIONALI

"Seduzione" è una parola che deriva dall'espressione latina "secum ducere", il cui significato è "portare con sé".
Chi ha una minima esperienza nella seduzione, sa bene quanto sia fondamentale il linguaggio verbale, ovvero "cosa diciamo". Pochi sanno che per la sfera inconscia è ancora più importante "come lo diciamo", e questo dipende dai gesti, dal tono della voce, dalla distanza o dalla vicinanza dei corpi, ecc.

 

customer

RELAZIONI CON I CLIENTI

Chi vende prodotti o servizi sa quanto potrebbe valere essere in grado di leggere in tempo reale se il cliente ha un pensiero positivo o negativo su ciò che gli viene offerto e su come gli viene offerto.
Con la lettura del linguaggio del corpo è possibile capire, tramite i segnali inconsci di gradimento o di rifiuto, qual è l'offerta che il cliente gradisce di più e quale invece deve essere calibrata meglio perché non soddisfa i suoi gusti del suo inconscio.

 

work

RELAZIONI LAVORATIVE

L'ambito lavorativo è un corgiolo di dinamiche relazionali, in cui troppo spesso esce il lato infantile delle persone.
Molte volte queste dinamiche nascono dall'incapacità di gestione degli stati d'animo e spesso ci troviamo a pentirci per aver detto qualcosa di troppo o per averlo fatto. Capire come sta procedendo la comunicazione, anticipando la lettura delle emozioni del collega, del capo o del collaboratore, può fare la differenza.

 

selection

COLLOQUI DI SELEZIONE

Colloqui di questo tipo non vengono fatti solo per cercare lavoro, ma possono capitare anche a chi un posto già ce l'ha e deve superare una selezione aziendale interna per fare un passo in più nella carriera.
In questi momenti, di solito carichi di tensione emotiva, i risultati migliori arrivano per coloro che sono in grado non solo di gestire le proprie emozioni, ma anche di individuare i parametri di valutazione del reclutatore, e questo è possibile con la lettura della comunicazione non verbale.

 

self

RELAZIONE CON SE STESSI

Saper leggere e interpretare i messaggi del proprio corpo durante un normale dialogo o quando si sta pensando a qualcosa tra sé e sé, aiuta a capire meglio le pulsioni del nostro inconscio.

A volte, infatti, ciò che pensiamo sia buono per noi, non lo è per il nostro inconscio, e viceversa. Conoscere il suo linguaggio ci permette di allinearci, ove possibile, ed evitare di continuare a fare ciò che non va bene per lui, pagandone un prezzo sotto forma di disagio. Quando c'è allineamento, c'è anche benessere emotivo.

 


 

COSA DICE CHI HA PARTECIPATO?

 

leonardo ratti

Leonardo Ratti

5 star rating

Esperienza fantastica e fondamentale per lo sviluppo personale.

 

 

cristina zerbini

Cristina Zerbini

5 star rating

Sono Cristina Zerbini, da tre anni sono imprenditrice titolare di un negozio di biancheria e tendaggi in Biella.

Ho avuto il piacere di frequentare un corso tenuto da Sergio Omassi sul “linguaggio non verbale".

Questa interessante esperienza mi ha aperto un po’ gli occhi (dico un po’ perché credo non si finisca mai di imparare e perché vorrei tanto approfondire...), insegnandomi a guardare e “vedere” oltre che ascoltare le parole di chi ho di fronte, con una chiave di lettura più completa di ciò che mi accade intorno.

In effetti, quando sono attenta e “accesa”, mi si apre un mondo nuovo!!! Confesso che la spinta più forte a frequentare i corsi di Alta Relazione è stata, oltre l’utilità di capir maggiormente i miei clienti, il voler entrare più in comunione e comunicazione con il mio inconscio.

Consiglio a tutti di seguire corsi su questi argomenti... forse con gli occhi più aperti ci capiremmo un po’ meglio!

 

 

massimo de furia

Massimo De Furia

5 star rating

Sono Massimo De Furia e opero nel settore della climatizzazione da più di vent'anni. Nell'ultimo decennio fare l’imprenditore non è stato, come si suol dire, uno scherzo: per affrontare e vincere le sfide che il mercato mi ha riservato ho dovuto formarmi e crescere sia personalmente che come imprenditore.

Tutto nasce casualmente, ma non per caso, e un giorno una amica mi ha chiesto se volevo partecipare a una giornata formativa sulla comunicazione e sul linguaggio del corpo e, spinto dalla voglia di sapere, conoscere e imparare nuove strategie ho accettato.

Ricordo ancora quella domenica mattina, sveglia presto perché alle 09,00 iniziava il corso ed era a Borgomanero (NO), mentre noi partivamo da Milano. Giunti sul luogo ci ha accolti Simone Cerri che si è mostrato da subito persona molto gentile e premurosa nei nostri confronti. Il corso si è rilevato estremamente interessante sin dall'inizio, con argomenti che mi hanno incuriosito sempre di più man mano che Sergio Omassi con la sua calma snocciolava gli argomenti e ci rendeva sempre più partecipi negli esercizi per un facile apprendimento delle notizie che ci spiegava.

Credo che Sergio sia un docente straordinario e molto preparato, è riuscito in una sola giornata a trasferirmi concetti tanto semplici quanto importanti che ho potuto mettere in pratica da subito, il giorno dopo nella consueta riunione del lunedì mattina con i miei collaboratori mi sono reso conto delle straordinarie nozioni che avevo appreso da Sergio.

 

 

luca virone

Luca Virone

5 star rating

 

 

Devo essere sincero... non avevo mai sentito parlare del “Linguaggio del corpo”... Dopo il primo corso sono rimasto non felice! Di più... davvero una preparazione ottima su tanti fronti e la voglia di partecipare a tanti altri!

 


 

Ogni allievo riceverà l'attestato di partecipazione:

attestato FAC SIMILE

 

Quote d'iscrizione:

 

ISCRIZIONE PER 1 PESONA: € 60,00

ISCRIZIONE PER 2 PESONE: € 100,00

 

Temine Iscrizioni

è possibile iscriversi fino alla mezzanotte del 20 ottobre 2018

 

Scegli l'opzione
 

 

 

 

 

 

SCARICA LA BROCHURE IN PDF

GCP 28 10 2018 Pordenone cover brochure


 INFOLINE:

SIMONE: +39 320 7410360

SERGIO: +39 346 2858832

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.